Categoria: Installazioni
Capannoni retrattile TI.ESSE Bevande

Anche TI.ESSE Bevande ha scelto i tunnel retrattili Civert

Conosci quali sono i vantaggi dei tunnel retrattili Civert?

In questo articolo scopriamo come i capannoni retrattili possono soddisfare le esigenze di copertura per le aziende operanti nel settore della distribuzione.

I tecnici Civert sono stati commissionati da un’ affermata azienda piemontese, la TI.ESSE Bevande srl, per progettare ed installare un tunnel retrattile presso la sede centrale di Ornavasso, in provincia di Verbania.

Vediamo quali sono le caratteristiche tecniche e i dettagli del nuovo capannone retrattile.

Ecco i dettagli del tunnel retrattile per TI.ESSE Bevande

La TI.ESSE Bevande srl opera nel settore della distribuzione di bevande alcoliche ed analcoliche, importazione di birre e allestimenti per manifestazioni.

Per rispondere alle esigenze di copertura degli spazi operativi, l’azienda ha commissionato Civert per progettare ed installare un capannone retrattile a supporto delle attività.

Nello specifico, è stato realizzato un capannone mobile monoside, conosciuto anche come capannone laterale.

I vantaggi di questa tipologia di copertura sono molteplici, ad esempio possono essere montati con i tre lati liberi o chiusi tramite tende scorrevoli o porte industriali.

Inoltre i capannoni retrattili monoside sono altamente veloci da installare e la loro burocrazia è ridotta rispetto alle tradizionali strutture in muratura.

Tunnel retrattile Civert

Quali sono le caratteristiche tecniche del nuovo capannone retrattile?

Il tunnel retrattile per la TI.ESSE Bevande presenta le seguenti caratteristiche tecniche:

  • lato sinistro: posizionato a ridosso del fabbricato esistente;
  • lato destro: chiuso con telo e carpenteria;
  • fronte e retro: chiusi con tamponamento fisso e implementati da porte rapide per il transito degli operatori.

I capannoni retrattili Civert inoltre possono essere accessoriati da una vasta gamma di optional.

In questo caso, il committente ha richiesto una fascia Ultravision sul colmo della copertura per favorire l’ingresso della luce naturale, mentre per quanto riguarda la colorazione del telo è stato scelto un bicolore RAL 7037/9010.

Preventivi per tunnel retrattili Civert

Affidarsi a Civert è una garanzia in quanto l’azienda cuneese può vantare esperienza consolidata nei diversi settori d’applicazione dei capannoni retrattili a livello nazionale.

Tutti i capannoni mobili di Civert sono interamente ammortizzabili in 5 anni e godono di una garanzia decennale su manto pvc e struttura in carpenteria.

Contattaci per un preventivo personalizzato. I tecnici Civert sono a completa disposizione per definire la soluzione adatta alle vostre esigenze.

Contattaci subito per ulteriori informazioni sui capannoni mobili. Compila il form inserendo tutte le informazioni necessarie. I nostri tecnici risponderanno alle tue richieste entro 24 ore.

    Scegli tra le soluzioni disponibili:

     

    Inserisci i dati (facoltativo):

    Larghezza
    Lunghezza
    Altezza
     
    Parete anteriore:
    Parete posteriore:
     

    Inserisci i tuoi riferimenti:

    Nome*
    Azienda*
    Telefono*
    Email*
    Provincia*
     

    *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



    Capannone mobile Civert

    Capannone mobile in pvc per il settore idrico

    I capannoni mobili in pvc Civert sono la soluzione migliore per rispondere a qualsiasi esigenza. Grazie alla loro versatilità, le coperture mobili sono in grado di inserirsi in ogni contesto e settore industriale.

    Il nuovo capannone mobile infatti è stato montato presso una nota azienda del settore idrico: la Siram Veolia Acqua Servizi S.r.l.

    Scopriamo quali sono tutti i dettagli di questa installazione e i vantaggi dei capannoni mobili Civert.

    Capannone mobile in pvc per il settore idrico

    I tecnci Civert sono tornati in provincia di Padova, nel comune di Monselice, per installare una copertura mobile a supporto della Siram Veolia Water.

    L’azienda italiana opera da oltre 35 anni nel settore idrico integrato ed è specializzata nella progettazione, costruzione, conduzione e manutenzione di impianti e reti idriche.

    In particolare, la società si occupa di impianti di potabilizzazione e trattamento delle acque reflue e oggi è un riferimento per il territorio.

    Il committente ha richiesto la progettazione di una copertura mobile a supporto delle attività aziendali.

    Il capannone in pvc montato è un modello Only: tipologia di copertura in assoluto più vantaggiosa ed economica, grazie alla sua modularità e robustezza. Viene installata senza alcun collegamento fisico con un fabbricato esistente e può essere motorizzata per essere spostata a seconda delle necessità.

    Quali sono le caratteristiche tecniche del capannone in pvc per la Siram Veolia?

    Parlando da un punto di vista più tecnico, la copertura mobile installata presso la Siram presenta le seguenti caratteristiche:

    • lato anterio e posteriore: chiuso da una coppia di tende scorrevoli;
    • lato destro e sinistro: chiusi con telo in pvc e struttura in carpenteria.

    Per quanto riguarda la colorazione del telo pvc, il committente ha optato per un bianco RAL 9010.

    Contattaci subito per ulteriori informazioni sui capannoni telonati o una copertura mobile. Compila il form inserendo tutte le informazioni necessarie. I nostri tecnici risponderanno alle tue richieste entro 24 ore.

      Scegli tra le soluzioni disponibili:

       

      Inserisci i dati (facoltativo):

      Larghezza
      Lunghezza
      Altezza
       
      Parete anteriore:
      Parete posteriore:
       

      Inserisci i tuoi riferimenti:

      Nome*
      Azienda*
      Telefono*
      Email*
      Provincia*
       

      *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



      Tunnel pvc sdm

      Copertura in pvc per società di distribuzione merci

      I capannoni telonati Civert sono una delle soluzioni migliori per le aziende che desiderano o necessitano di ampliare i propri spazi coperti, al fine di ottimizzare gli ambienti di magazzino per lo stoccaggio delle merci.

      Le coperture in pvc sono la soluzione più vantaggiosa per soddisfare queste esigenze. Per la nuova installazione, i tecnici Civert si sono spostati a Roma per montare la copertura in pvc commissionata dalla S.D.M S.r.l: nota società per la distribuzione delle merci.

      Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche del capannone telonato e quali sono i suoi vantaggi.

      Capannone telonato per la società di distribuzione merci: caratteristiche e vantaggi

      La S.D.M si è affidata alla professionalità di Civert e le sue coperture in pvc, per soddisfare al meglio le proprie esigenze. Nello specifico, il capannone telonato in questione è una copertura modello “Monoside”. Le coperture in pvc monopendenza vengono montate con uno dei lati a ridosso del fabbricato esistente e il loro scorrimento avviene tramite una guida a terra, fissata al suolo.

      Questa tipologia di capannoni telonati ha il vantaggio di poter coprire spazi molto stretti e sono rapidi da installare. La copertura in pvc per la S.D.M presenta le seguenti caratteristiche:

      • Lato destro a ridosso del fabbricato
      • Lato sinistro chiuso con telo e carpenteria
      • Anteriore e posteriore chiusi con tamponamento fisso

      Per quanto riguarda gli accessori installati, abbiamo la fascia Ultravision brevettata da Civert per favorire l’ingresso di luce naturale all’interno del capannone telonato. La colorazione richiesta per il telo pvc è un RAL 9010.

      interno tunnel pvc sdm

      Vantaggi dei capannoni per la logistica industriale

      I capannoni telonati in pvc sono una delle soluzioni più gettonate degli ultimi anni dato che primeggiano sotto diversi aspetti.

      A differenza degli immobili in muratura, sono tensostrutture economiche: anche le opere di fondazione risultano molto meno invasive e più economiche, così come i costi di manutenzione e i costi accessori.

      Installare un tunnel con manto in pvc richiede tempi brevi; in genere un capannone in pvc viene installato in un range temporale che va dai 30 ai 60 giorni anche se in realtà può variare in base alla complessità e alle dimensioni dell’opera.

      Per concludere, alcune coperture mobili vengono catalogate come beni strumentali; ciò significa poter calcolare l’ammortamento della spesa fatta per l’installazione su 5 anni soltanto, contro i 33 delle strutture tradizionali.

      Contattaci subito per ulteriori informazioni sui capannoni telonati. Compila il form inserendo tutte le informazioni necessarie. I nostri tecnici risponderanno alle tue richieste entro 24 ore.

        Scegli tra le soluzioni disponibili:

         

        Inserisci i dati (facoltativo):

        Larghezza
        Lunghezza
        Altezza
         
        Parete anteriore:
        Parete posteriore:
         

        Inserisci i tuoi riferimenti:

        Nome*
        Azienda*
        Telefono*
        Email*
        Provincia*
         

        *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



        Ritelonatura capannone civert

        Ritelonatura di un capannone in pvc: come avviene? Ecco un esempio

        Per l’articolo di quest’oggi desideriamo condividere un progetto di ritelonatura di un capannone in pvc.

        A fare richiesta di modifica del telo del capannone è stata Seat Industries, solida realtà situata a Campagnola Emilia (RE) che dal 1990 si occupa di produzione di sedili, formatura e piegatura, stampaggio in poliuretano e montaggio.

        Cosa significa ritelonare un capannone in pvc? Quando richiedere un intervento di questo tipo? Quali sono i modelli che potrebbero essere coinvolti in questa pratica? Scopriamolo assieme.

        Ritelonatura capannone in pvc: cosa significa?

        Seat Industries ha richiesto la ritelonatura di un capannone pvc: il loro stabile accoglieva già una copertura Civert, modello “Monopendenza laterale”.

        La monopendenza misura 12,7 metri di larghezza, 14,2 metri di profondità e 4,6 metri di altezza utile. Anche essendo collegata ad uno stabile i tecnici non hanno avuto alcun problema durante l’attività di sostituzione del telo in pvc.

        Ritelonare significa sostituire il manto di copertura in pvc di un capannone; per la tipologia di conformazione dei tunnel mobili, ritelonare non richiede lo smontaggio della struttura, risultando una facilitazione  per il lavoro dei tecnici professionisti.

        Nel caso specifico di Seat Industries, il nuovo telo presenta un’apertura completa sul fronte e sul retro con l’aggiunta di frontalini sulla parte alta del capannone. Il lato sinistro si trova a ridosso del fabbricato mentre il lato rimanente è stato chiuso con un telo nuovo e carpenteria.

        Il nuovo telo scelto per la ritelonatura della tensostruttura è bianco RAL 9010, una scelta che garantisce maggiore luminosità all’interno del capannone. Non sono stati aggiunti ulteriori accessori.

        Quando richiedere la ritelonatura del proprio capannone?

        I teli in pvc forniti da Civert sono molto resistenti e progettati per resistere ad ogni tipo di intemperia, che sia pioggia, neve, grandine o vento.

        Il tempo, però, potrebbe usurare la membrana. I cambiamenti climatici e l’intervento degli agenti atmosferici, con il passare degli anni, cominciano a farsi sentire.

        Per avere un capannone sempre performante e bello dal punto di vista estetico, molte aziende richiedono una ritelonatura (nel caso di rottura del telo si consiglia di procedere alla ritelonatura nel minor tempo possibile).

        Quali modelli sono coinvolti nel cambio del telo in pvc?

        Potenzialmente tutti.

        La copertura in telo pvc è la medesima per tutti i modelli disponibili sul mercato. A cambiare è la struttura e lo spessore del telo in pvc che viene scelto in fase di acquisto dell’intera tensostruttura.

        Che sia un capannone indipendente, una mondopendenza, una bipendenza, una tettoia o altri modelli speciali è importante che il telo in pvc mantenga la sua condizione iniziale e non si alteri nel tempo. Nel caso di alterazioni, danneggiamenti o usura è opportuno richiedere un intervento di ritelonatura del capannone in pvc.

        ritelonatura-capannone-pvc-civert

        Contattaci subito per ulteriori informazioni.

          Scegli tra le soluzioni disponibili:

           

          Inserisci i dati (facoltativo):

          Larghezza
          Lunghezza
          Altezza
           
          Parete anteriore:
          Parete posteriore:
           

          Inserisci i tuoi riferimenti:

          Nome*
          Azienda*
          Telefono*
          Email*
          Provincia*
           

          *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



          tettoia-retrattile-pusterla

          Tettoia retrattile Civert: come massimizzare gli spazi aziendali

          Per l’installazione di una tettoia retrattile Civert, i tecnici si sono spostati a Venegono Inferiore, provincia di Varese.

          PUSTERLA 1880 S.p.A. è un’azienda che dal 1880 produce astucci e scatole rivestite e ha richiesto l’assistenza di Civert per realizzare una zona coperta da dedicare ai mezzi e alla protezione dei prodotti.

          Vediamo quali sono le caratteristiche della tettoia mobile e del piccolo capannone mobile di tipo Monoside.

          Caratteristiche della tettoia retrattile Civert

          La prima tettoia retrattile installata in provincia di Varese è una copertura mobile “biroof” che misura: 15 metri di larghezza, 10.4 metri di profondità e 5.3 di altezza utile.

          Per definizione le tettoie in pvc hanno il fronte aperto, mentre il retro si trova a ridosso di un fabbricato esistente. Anche le pareti laterali sono state lasciate aperte con la particolarità che il lato destro si trova a ridosso della seconda tensostruttura installata da Civert.

          Al colmo è stata inserita una fascia Ultravision, particolare strato di pvc che permette alla luce naturale di entrare all’interno del capannone.

          Tra gli accessori, il mittente ha richiesto anche una canale di gronda tra i due capannoni, così da permettere un regolare scorrimento dell’acqua piovana.

          Il colore del telo in pvc è stato scelto color bianco RAL 9010 per il tetto e grigio RAL 7035 per le pareti e il frontalino.

          Analizziamo ora la copertura telonata posizionata a fianco della tettoia retrattile.

          Copertura pvc per magazzino astucci e scatole

          La seconda variante è una copertura mobile “monoside” le cui dimensioni sono: 6.88 metri di larghezza, 19.8 metri di profondità e 5.3 metri di altezza utile.

          In questo caso il lato frontale della copertura è stato chiuso con una coppia di tende scorrevoli che si trovano a ridosso della prima installazione.

          Per il retro è stato progettato un tamponamento fisso e il resto con telo e carpenteria.

          Per un lavoro coordinato anche dal punto di vista estetico, anche il secondo capannone è stato realizzato con telo in pvc bianco per il tetto e grigio per il telo rimanente.

          A metà falda è stata inserita una fascia Ultravision e sul lato sinistro tre feritoie di aerazione. Un’ultima personalizzazione è stata l’inserimento di un telo sotto catena che servirà per contrastare il fenomeno della condensa.

          tettoia-retrattile-pusterla-civert

          Contattaci subito per ulteriori informazioni.

            Scegli tra le soluzioni disponibili:

             

            Inserisci i dati (facoltativo):

            Larghezza
            Lunghezza
            Altezza
             
            Parete anteriore:
            Parete posteriore:
             

            Inserisci i tuoi riferimenti:

            Nome*
            Azienda*
            Telefono*
            Email*
            Provincia*
             

            *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



            tunnel industriale cantiere

            Tunnel industriali per Intercantieri Vittadello

            I tunnel industriali Civert hanno il grande vantaggio di essere modulari, caratteristica che permette la facile realizzazione di progetti su misura.

            Il progetto tailor made, in questo caso, ha previsto la realizzazione di diversi tunnel in pvc, posizionati uno in fila all’altro, così da realizzare una grande tensostruttura dai connotati ricercati.

            Intercantieri Vittadello vanta una storia pluridecennale nel settore delle costruzioni generali in ambito pubblico e privato nei settori edili, infrastrutturali, nell’energia e ambiente: il tunnel su misura permetterà l’ottimizzazione delle attività logistiche.

            Scopriamo quali sono le caratteristiche dei tunnel industriali.

            tunnel pvc industriale

            Come sono fatti i tunnel industriali installati?

            I tunnel di tipo industriale montati a Bari per Intercantieri Vittadello S.p.A. rappresentano la soluzione alla ricerca di uno spazio coperto della realtà operante nel settore delle costruzioni.

            Per la realizzazione del progetto completo sono state incluse tre tensostrutture che serviranno da tetto di protezione dell’immobile già presente: la prima che misura 10,44 metri di larghezza, 21,25 metri di profondità e 1 metri di altezza utile e altre due che invece hanno una profondità di 29,12 metri.

            Per la realizzazione di una grande tettoia era necessario lasciare aperte le pareti su tutti e quattro i lati.

            Non sono stati richiesti particolari accessori. La colorazione del telo è bianco RAL 9010.

            porte industriali

            Porte industriali a Bari per Intercantieri Vittadello S.p.A.

            Intercantieri Vittadello S.p.A. ha richiesto l’installazione di diverse chiusure per l’immobile posizionato a Bari.

            Nello specifico, sono state posizionate 14 porte Pack di dimensioni differenti. Ogni porta industriale è dotata di due file di oblò trasparenti che permettono di avere fin da subito un’idea sulla movimentazione dei mezzi all’esterno (anche quando la porta è chiusa).

            La barriera di fotocellule permette di ottenere maggiore sicurezza ai dipendenti del cantiere. Ecco le altre dotazioni delle porte Pack: pulsantiera, lampeggiante, quadro di comando e maniglia di sblocco contrappeso.

            Le porte hanno una struttura in acciaio zincato e una parte in telo pvc color grigio RAL 7035.

            Contattaci subito per ulteriori informazioni.

              Scegli tra le soluzioni disponibili:

               

              Inserisci i dati (facoltativo):

              Larghezza
              Lunghezza
              Altezza
               
              Parete anteriore:
              Parete posteriore:
               

              Inserisci i tuoi riferimenti:

              Nome*
              Azienda*
              Telefono*
              Email*
              Provincia*
               

              *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



              capannone pvc

              Capannoni in pvc per la meccanica di precisione

              I capannoni in pvc Civert hanno il vantaggio di accompagnare le attività della meccanica di precisione e incrementare la produttività delle aziende.

              La L.M. Mortari S.r.l., azienda che opera con successo nella meccanica di precisione e nella tornitura di particolari di medie e grandi dimensioni, ha richiesto un capannone in pvc a Carpaneto Piacentino (PC).

              I tecnici Civert si sono spostati in provincia di Piacenza a seguito della realizzazione del progetto riguardante la tensostruttura telonata.

              Analizziamo le caratteristiche dei capannoni in pvc e quali sono gli elementi installati dall’azienda piacentina.

              capannone pvc interno

              Come sono fatti i capannoni in pvc per la tornitura?

              L’azienda aveva bisogno di capannoni in pvc per coprire determinate attività.

              Civert e L.M. Mortari hanno deciso di installare una copertura mobile di tipo “Only” (indipendente), ossia una tensostruttura che non necessita il collegamento fisico con altri immobili.

              Il capannone misura 14,9 metri di larghezza, 29,8 metri di profondità e 6 metri di altezza utile.

              La parte frontale del tunnel in pvc è stata chiusa con tamponamento fisso e completata con una porta Dynamicroll larga 5 metri e alta 5,4 metri.

              Il retro è stato fornito di una coppia di tende scorrevoli con chiusura interna mentre le pareti laterali sono state chiuse con telo e carpenteria.

              Il committente ha potuto scegliere il colore del telo e gli accessori da implementare sul capannone telonato.

              I capannoni in pvc possono essere coperti con teli pvc di diversi colori: la scelta dell’azienda piacentina è stata quella di un telo bicolore internamente con RAL 9010 e esternamente con RAL 7037.

              Al colmo è stata posizionata una fascia in telo Ultravision che permetterà l’ingresso della luce naturale all’interno del capannone.

              Sul frontalino anteriore è stato posizionato il logo del cliente.

              Contattaci subito per ulteriori informazioni.

                Scegli tra le soluzioni disponibili:

                 

                Inserisci i dati (facoltativo):

                Larghezza
                Lunghezza
                Altezza
                 
                Parete anteriore:
                Parete posteriore:
                 

                Inserisci i tuoi riferimenti:

                Nome*
                Azienda*
                Telefono*
                Email*
                Provincia*
                 

                *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



                Capannoni in tela per la lavorazione del marmo

                Tra i capannoni in tela realizzati in provincia di Lucca, una delle ultime coperture è quella destinata a Savema, da anni specializzata nell’acquisto di blocchi di marmo destinati, in parte, alla rivendita e in parte alla trasformazione in lastre e lavorati.

                La richiesta rivolta a Civert è stata quella di realizzare delle coperture industriali telescopiche ovvero una serie di capannoni che, scorrendo su ruote e guide in acciaio, si impacchettano una dentro l’altra così da realizzare una tensostruttura “a matrioska”.

                Vediamo i dettagli dei capannoni in tela e come li utilizzerà l’azienda lucchese.

                Informazioni tecniche dei capannoni in tela

                Il capannone in tela richiesto dall’azienda Savema è composto da diversi tunnel che si susseguono e che vanno a realizzare un grande capannone di tipo “Odd” profondo 66,2 metri.

                Savema è un’azienda che tesse relazioni in tutto il mondo e con le quali scambia grandi quantitativi di marmo, in particolar modo della zona di Carrara. L’azienda necessitava di una copertura che potesse ospitare molte fila di stock al riparo dalle intemperie.

                Per questo motivo i tecnici Civert hanno realizzato un capannone in pvc su misura che permettere all’azienda di svolgere le proprie attività di stoccaggio in sicurezza e nel minor tempo possibile.

                Le dimensioni dell’intera struttura costituita da capannoni in tela sono: 8.95 metri di larghezza, 66.2 metri di profondità e 2.65 metro di altezza utile.

                Il fronte è stato chiuso con tenda scorrevole con chiusura esterna, così come il retro. Le due pareti lateriali sono state chiuse con telo e carpenteria e poi dotate di 3 porte per il passaggio pedonale.

                Il colore scelto per il telo è RAL 9010 per poi concludere con l’installazione di un controtelo anticondensa sotto catena.

                Contattaci subito per ulteriori informazioni.

                  Scegli tra le soluzioni disponibili:

                   

                  Inserisci i dati (facoltativo):

                  Larghezza
                  Lunghezza
                  Altezza
                   
                  Parete anteriore:
                  Parete posteriore:
                   

                  Inserisci i tuoi riferimenti:

                  Nome*
                  Azienda*
                  Telefono*
                  Email*
                  Provincia*
                   

                  *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



                  tensostrutture pvc

                  Tensostrutture in acciaio e pvc nel mantovano

                  Per il completamento delle ultime tensostrutture in acciaio e pvc, i tecnici specializzati Civert si sono spostati in provincia di Mantova, più precisamente a Moglia.

                  A richiede un’estensione delle aree coperte industriali è stata la Tosi s.r.l., azienda che si occupa della realizzazione di componenti di carpenteria per macchine agricole, pulizia industriale e altri impianti.

                  Il risultato finale comprende due tensostrutture mobili capaci di garantire il massimo della qualità e della robustezza. Scopriamo i dettagli dei due capannoni installati nel mantovano.

                  interno tensostruttura

                  Tosi s.r.l. e le due tensostrutture telonate: caratteristiche tecniche

                  La Tosi s.r.l. ha richiesto due tensostrutture: per la prima ha riservato un grosso spiazzo di proprietà dell’azienda nel quale posizionare una struttura indipendente (senza collegamenti ad altri immobili) mentre il secondo è stato installato a ridosso di un fabbricato esistente.

                  La prima variante è quindi una tensostruttura mobile di tipo “Only” che misura 25 metri di larghezza, 47 metri di profondità e 5 metri di altezza utile.

                  Per quest’installazione è stato disposto l’utilizzo di tende scorrevoli sulla parte frontale alla quale è stata posizionata anche una porta DynamicRoll larga 5 metri e altra 4,45 metri.

                  Anche il retro è stato chiuso con tende scorrevoli ma, a differenza della parte frontale, con chiusura interna. Sulla parte laterale sinistra sono state posizionate due porte pedonali per l’accesso facilitato del personale e una porta Dynamicroll (5m x 4.35m) e sulla destra una sola porta pedonale. Il resto è stato chiuso con telo e carpenteria.

                  La seconda variante è una tensostruttura mobile biroof le cui dimensioni sono: 14,35 metri di larghezza, 6 metri di profondità e 4,86 metri di altezza utile.

                  In questo caso il fronte è strato completato con una coppia di tende scorrevoli con chiusura esterna, così come il retro ma con chiusura interna.

                  La parete di sinistra presenta una sezione aperta e un’altra in adiacenza con il fabbricato esistente; la parte di destra, invece, si trova a ridosso della variante “1” sopra descritta.

                  Per la scelta degli accessori, entrambe le tensostrutture in acciaio e pvc sono state dotate di una fascia in telo Ultravision al colmo; si tratta di un telo traslucido che permetterà l’ingresso della luce naturale all’interno dei capannoni.

                  Il colore del telo, per entrambe le installazioni, è bianco RAL 9010.

                  La struttura ospiterà lo stoccaggio di lamiere utilizzate per le componenti di carpenteria.

                  porta industriale per tensostrutture

                  Contattaci subito per ulteriori informazioni.

                    Scegli tra le soluzioni disponibili:

                     

                    Inserisci i dati (facoltativo):

                    Larghezza
                    Lunghezza
                    Altezza
                     
                    Parete anteriore:
                    Parete posteriore:
                     

                    Inserisci i tuoi riferimenti:

                    Nome*
                    Azienda*
                    Telefono*
                    Email*
                    Provincia*
                     

                    *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert



                    interno copertura portaerei

                    Coperture industriali Civert sulla portaerei Cavour

                    Le coperture industriali in pvc sono in grado di risolvere anche i più complessi problemi di spazi coperti richiesti dal committente.

                    Una delle ultime installazioni Civert è stata conclusa sulla portaerei STOVL “Cavour” della Marina Militare Italiana.

                    Nel dicembre 2018 la nave è stata trasferita presso l’Arsenale militare marittimo di Taranto per lavori di adeguamento e ammodernamento. Il progetto finale ha incluso anche l’intervento di Civert: quattro strutture monoblocco in pvc sono state installate una in fila a l’altra, coprendo una grande superficie a bordo della portaerei.

                    L’impianto in questione è stato studiato dai tecnici Civert in occasione del rifacimento dell’intera superficie di decollo e atterraggio.

                    I capannoni accoglieranno dei macchinari che necessitano di fori per la ventilazione e il ricambio dell’aria. Scopriamo i dettagli delle coperture di tipo industriali recentemente installate.

                    coperture pvc civert su Cavour

                    Caratteristiche delle coperture industriali in pvc

                    La tipologia delle coperture industriali scelte è “Only”, strutture in acciaio e pvc che non richiedono l’obbligo di collegamenti fisici con altre strutture.

                    In questo caso stiamo parlando di tensostrutture monoblocco su ruote pivottanti le cui dimensioni sono: 12 metri di larghezza, 10 metri di profondità e 4 metri di altezza utile.

                    Le quattro coperture in pvc posseggono le medesime caratteristiche:

                    • In tema chiusure, il retro è stato chiuso con una coppia di tende scorrevoli, i lati con telo e carpenteria mentre il fronte è stato lasciato aperto.
                    • Fascia Ultravision al colmo per garantire maggiore luminosità all’interno dei capannoni.
                    • Sei cinghie di trazione per un solido ancoraggio al pavimento della portaerei e l’inserimento di ruote pivottanti che permettono lo spostamento delle coperture nelle quattro direzioni.

                    Fori nel manto della copertura che permettono il passaggio di bocche di aspirazione e ventilazione per i macchinari posizionati all’interno.

                    I teli scelti per coprire i capannoni sono di color bianco RAL 9010.

                    Gli utilizzi delle tensostrutture di tipo industriale

                    Le tensostrutture Civert hanno il vantaggio di essere coperture versatili.

                    La portaerei che ha accolto le quattro coperture industriali potrebbe in futuro dover rivestire altri scopi.

                    Le coperture in telo pvc hanno il vantaggio di potersi adattare a qualsiasi area. In genere vengono installate in adiacenza laterale a fabbricati già esistenti, in zone frontali, in ampi piazzali di proprietà dell’azienda.

                    La versatilità delle coperture industriali è anche nell’utilizzo: possono ospitare magazzini mobili, aree per il ricovero dei mezzi o il riparo delle attrezzature o ancora per salvaguardare le operazioni di carico e scarico delle merci.

                    tunnel Civert per Marina Militare Italiana

                    Contattaci subito per ulteriori informazioni.

                      Scegli tra le soluzioni disponibili:

                       

                      Inserisci i dati (facoltativo):

                      Larghezza
                      Lunghezza
                      Altezza
                       
                      Parete anteriore:
                      Parete posteriore:
                       

                      Inserisci i tuoi riferimenti:

                      Nome*
                      Azienda*
                      Telefono*
                      Email*
                      Provincia*
                       

                      *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert