Go to Top

Come si monta una copertura mobile? La squadra montaggio

Richiedi informazioni!

La squadra montaggio: alla scoperta di chi sfida sole, freddo e caldo per installare una copertura mobile

Ok, avete ordinato una nuova copertura mobile per la vostra azienda. Dopo il sopralluogo preliminare la palla è passata al reparto tecnico che ha progettato la tipologia di tunnel sulle vostre reali esigenze, e poi ancora ai reparti teloneria e officina per la produzione di tutti gli elementi in acciaio zincato e pvc che comporranno il vostro capannone.

Sono passate poche settimane da quando è stato dato il via libera alla progettazione e produzione della nuova struttura. L’ufficio logistica sta coordinando che che tutte le fasi seguano la time-table prestabilita, facendo da collante tra tutti i reparti interni, e disponendo il trasporto degli elementi una volta pronti. In Civert ogni giorno arrivano e partono decine di TIR: alcuni portano le barre d’acciaio che verranno lavorate, altri i rotoli di PVC, e altri ancora partono portando gli elementi pre-assemblati presso l’azienda committente.

Nel frattempo nel sito dell’installazione tutto è stato predisposto realizzando la fondazione in calcestruzzo che farà da base al nuovo tunnel in PVC: questa è l’unica opera da realizzare se non già esistente.

E poi?

Una volta che tutti gli elementi sono giunti a destinazione non resta che assemblarli definitivamente insieme. Facile a dirsi, ma anche questa è una operazione fondamentale perchè è la punta dell’iceberg, quella che agli occhi del cliente materializza i suoi investimenti: la copertura mobile.

Squadra montaggio Civert su piattaforma pantografo (archivio)

Questa fase è compito della squadra montaggio che sfida il freddo nelle giornate invernali e il caldo torrido in quelle estive.  E’ un lavoro delicato, che richiede precisione e passione, perché dal loro operato verrà giudicata l’intera filiera che ha partecipato alla realizzazione. E saranno loro a rilasciare il verbale di fine montaggio, che certifica che tutto è stato posizionato correttamente, nel rispetto delle normative tecniche dei materiali e dei calcoli strutturali preliminari, e ovviamente, nel rispetto delle leggi sulla sicurezza sul lavoro.

La squadra generalmente è composta da un minimo di 2 tecnici (per cantieri e installazioni semplici) che ricevuti tutti gli elementi pre-assemblati procedono con l’installazione utilizzando un sollevatore telescopico per il posizionamento e una piattaforma pantografo (o verticale) per gli assemblaggi generali e le rifiniture.

Civert coperture mobili – grazie anche all’ufficio logistica –  cura l’intera filiera: dal sopralluogo tecnico alla progettazione della struttura, dalla produzione al trasporto, e infine al montaggio, garantendo le proprie strutture fine a 10 anni.

Ogni progetto si conclude con la fornitura dell’intera documentazione, composta da:

  • manuali d’uso e manutenzione
  • disegni esecutivi di progetto
  • relazioni di calcolo strutturale
  • certificati di garanzia e tutto ciò che gli organi competenti del territorio specifico potranno richiedere a corredo della struttura installata.

Tutti i tunnel mobili Civert sono certificati con conformità EN 1090-1:2009/A1:2011 e secondo gli standard rilasciati dalla Rina.

Ogni installazione è una nuova sfida che viene sempre vinta, una nuova esperienza. Nulla è lasciato al caso, sia in coperture semplici e piccole (che vengono amichevolmente chiamate cucce), sia quando si tratta di effettuare installazioni con complessi vincoli architettonici o di grandi dimensioni, come sta avvenedo in questi giorni: la squadra montaggio sta installando una copertura mobile della larghezza di ben 36 metri. Questi nell’articolo sono alcuni scatti in anteprima del montaggio, ma della sua realizzazione parleremo nei prossimi aggiornamenti…

Hai domande, dubbi, o vuoi maggiori informazioni sulle nostre coperture mobili? Contattaci.

Vuoi approfondire i termini utilizzati nell’articolo? Consulta il nostro glossario.

Scegli tra le soluzioni disponibili:
Inserisci i dati (facoltativo):
 
Larghezza mm.

Lunghezza mm.

Altezza mm.

 
Parete anteriore:

Parete posteriore:

 
Inserisci i tuoi riferimenti:
 
Nome e Cognome*

Telefono*

Provincia*

 
Azienda*

Email*

 

Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert.

Civert protegge la tua privacy. Per informazioni leggi qui

Share this:

3 Responses to "Come si monta una copertura mobile? La squadra montaggio"

  • Terminata una tra le più imponenti coperture mobili: è record!
    01/04/2016 - 4:23 pm

    […] qualcosa di speciale l’avevamo anticipato sulle pagine di questo blog in altri due articoli, presentando l’inizio del cantiere a metà gennaio, e per confermare che i lavori erano continuati anche e nonostante la neve. Ora […]

  • Come nascono le coperture mobili?
    18/04/2016 - 3:46 pm

    […] Chi segue questo blog, o le nostre pagine ufficiali su Facebook o Linkedin, sicuramente avrà letto diverse case-history con la presentazione di alcune coperture mobili realizzate dalla Civert, ma avrà anche imparato a conoscere alcuni reparti che quotidianamente lavorano alla produzione e al montaggio delle nostre strutture come avvenuto nell’articolo Come si monta una copertura mobile?. […]

capannoni mobili, coperture mobili, tunnel mobili, capannoni pvc, coperture pvc, tunnel pvc