Tettoia retrattile Civert: come massimizzare gli spazi aziendali

tettoia-retrattile-pusterla

Per l’installazione di una tettoia retrattile Civert, i tecnici si sono spostati a Venegono Inferiore, provincia di Varese.

PUSTERLA 1880 S.p.A. è un’azienda che dal 1880 produce astucci e scatole rivestite e ha richiesto l’assistenza di Civert per realizzare una zona coperta da dedicare ai mezzi e alla protezione dei prodotti.

Vediamo quali sono le caratteristiche della tettoia mobile e del piccolo capannone mobile di tipo Monoside.

Caratteristiche della tettoia retrattile Civert

La prima tettoia retrattile installata in provincia di Varese è una copertura mobile “biroof” che misura: 15 metri di larghezza, 10.4 metri di profondità e 5.3 di altezza utile.

Per definizione le tettoie in pvc hanno il fronte aperto, mentre il retro si trova a ridosso di un fabbricato esistente. Anche le pareti laterali sono state lasciate aperte con la particolarità che il lato destro si trova a ridosso della seconda tensostruttura installata da Civert.

Al colmo è stata inserita una fascia Ultravision, particolare strato di pvc che permette alla luce naturale di entrare all’interno del capannone.

Tra gli accessori, il mittente ha richiesto anche una canale di gronda tra i due capannoni, così da permettere un regolare scorrimento dell’acqua piovana.

Il colore del telo in pvc è stato scelto color bianco RAL 9010 per il tetto e grigio RAL 7035 per le pareti e il frontalino.

Analizziamo ora la copertura telonata posizionata a fianco della tettoia retrattile.

Copertura pvc per magazzino astucci e scatole

La seconda variante è una copertura mobile “monoside” le cui dimensioni sono: 6.88 metri di larghezza, 19.8 metri di profondità e 5.3 metri di altezza utile.

In questo caso il lato frontale della copertura è stato chiuso con una coppia di tende scorrevoli che si trovano a ridosso della prima installazione.

Per il retro è stato progettato un tamponamento fisso e il resto con telo e carpenteria.

Per un lavoro coordinato anche dal punto di vista estetico, anche il secondo capannone è stato realizzato con telo in pvc bianco per il tetto e grigio per il telo rimanente.

A metà falda è stata inserita una fascia Ultravision e sul lato sinistro tre feritoie di aerazione. Un’ultima personalizzazione è stata l’inserimento di un telo sotto catena che servirà per contrastare il fenomeno della condensa.

tettoia-retrattile-pusterla-civert

Contattaci subito per ulteriori informazioni.

    Scegli tra le soluzioni disponibili:

     

    Inserisci i dati (facoltativo):

    Larghezza
    Lunghezza
    Altezza
     
    Parete anteriore:
    Parete posteriore:
     

    Inserisci i tuoi riferimenti:

    Nome*
    Azienda*
    Telefono*
    Email*
    Provincia*
     

    *Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy Civert